Endodonzia

Endo

 

L’endodonzia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa dell’endodonto, cioè dello spazio interno all’elemento dentario. In questo spazio si colloca la polpa dentaria, costituita da cellule di varia natura, vasi sanguigni e terminazioni nervose responsabili della sensibilità del singolo dente. I processi  cariosi e gli eventi traumatici (es. le fratture) possono determinare un’alterazione irreversibile della polpa dentaria: è in questi casi che si rende necessaria la sua asportazione, la detersione e disinfezione dello spazio endodontico e la successiva otturazione tridimensionale dello stesso, al fine di impedire nuove contaminazioni batteriche. Tale complesso di procedure è comunemente noto come “devitalizzazione” o terapia canalare.

Per vedere un caso clinico clicca qui e scorri fino al caso desiserato.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o iscriviti a RSS feed per ricevere i futuri articoli.